Caricamento...

Droni

drone fattorino nei cieli di Lugano

I droni consegnano sangue e medicinali in Svizzera

La tecnologia migliora la vita: dall'anno prossimo, in Svizzera, campioni di laboratorio e medicinali saranno trasportati via drone. La Swiss Federal Office for Civil Aviation (FOCA) ha infatti dato l'ok a Matternet, azienda robotica americana, per far viaggiare i suoi droni sulle città, a qualsiasi ora del giorno e della notte. Un accordo fra Matternet e Swiss Post renderà possibili le consegne fra ospedali di Lugano.

Il drone utilizzato sarà l'M2 che porta fino a 2 kg e può viaggiare per 20 km, a una velocità media di 36 km all'ora, senza ricaricare le batterie. M2 è dotato di un paracadute per l'atterraggio d'emergenza, in caso di problemi, vola a un'altezza massima di 100 metri e può evitare gli ostacoli.

Facile immaginare i vantaggi di non dover consegnare materiale tanto importante attraversando il traffico cittadino.

Più di 70 viaggi test fra l'Ospedale Civico e l'Ospedale Italiano di Lugano sono stati fatti nel mese di marzo, sotto l'occhio della FOCA. Altri test sono programmati per l'estate 2017 e, se tutto andrà come previsto, i servizi regolari partiranno nel 2018.

Made with by Webcircles